lunedì 27 ottobre 2008

Ravioli di grano saraceno al Bitto con ragù di funghi

Era da un pò di tempo che facevo il filo a questa ricetta. Ormai è noto che mi piace molto la cucina valtellinese. Questo fine settimana mi sono decisa e via di pasta fatta in casa. Io ho fatto poche modifiche alla ricetta originale ma la prossima volta metterò una percentuale maggiore di farina bianca rispetto a quella di grano saraceno, perchè così era un pò troppo rustica per i miei gusti. Gli ingredienti che darò ora, però, sono quelli della ricetta realizzata e che vedete in foto.
Decidete voi cosa fare. Con gli ingredienti per la pasta ho ricavato ravioli per circa otto/dieci persone (a seconda delle porzioni), mentre il sugo è sufficiente per quattro persone. Allora cominciamo.
Ingredienti per la pasta:
- 200 gr. farina di grano saraceno;
- 200 gr. farina bianca 00;
- 2 uova;
- un cucchiaio di olio evo;
- sale e acqua q.b.;
Mettere gli ingredienti nel mixer e una volta formata una palla, coprirla con un canovaccio e farla riposare per un paio di ore. Nel frattempo preparare il ripieno.
Ingredienti per il ripieno:
- 300 gr. di formaggio Bitto;
- 2 tuorli d'uovo;
- 100 gr. di latte;
- pepe bianco q.b.;
Mettere il Bitto tagliato a cubetti a bagno nel latte per due ore. Sciogliere nel microonde (circa un minuto) aggiungere i tuorli ed il pepe. Amalgamare velocemente e lasciare raffreddare molto bene (in tal modo tutto il latte verrà assorbito e rimarrà un impasto abbastanza consistente).
Stendere la pasta in una sfoglia piuttosto sottile, aiutandosi con un bicchiere ricavare dei dischi e disporre sulla metà di questi un cucchiaino di ripieno. Bagnare i bordi con un pò di acqua, coprire con un disco e richiudere bene. Continuate così fino ad esaurimento della pasta (o del ripieno).
Ingredienti per il ragù di funghi.
- 300 gr. funghi misti;
- 40 gr. burro;
- uno spicchio d'aglio in camicia;
- un rametto di timo;
- un mazzetto di prezzemolo;
- un bicchiere di vino bianco;
Far saltare i funghi tagliati a cubetti col burro, l'aglio (che poi toglierete) ed il timo. Sfumare con il vino bianco, salare, pepare e cospargere con il prezzemolo tritato. I ravioli vanno cotti in acqua bollente e salata per circa 5/6 minuti e poi conditi. Buon appetito! Denise

5 commenti:

manu e silvia ha detto...

Buonisisma la pasta con la farina di grano saraceno!! E il formaggio bitto com'è??
Questir avioli sono davvero gustosi!!
un bacio

Mirtilla ha detto...

fatti in casa poi..un vero piatto paradisiaco ;)

LUISA ha detto...

Ah ma allora mi sa che ci dobbiamo proprio andare insieme nella mia Valtellina, che ne dici? Livigno la prossima estate?
Fantastici i ravioli, brava. La pasta con il grano saraceno non è da tutti (io non sono così brava!). Adesso ti chiedo: hai provato la torta saracena?
Baci
Luisa

pizzicotto77 ha detto...

Brava, molto particolari questi ravioli. Complimenti e un bacione

Denise ha detto...

Ciao Ragazze! Grazie a tutte per i complimenti! per Manu e Silvia: farò un post sul bitto e magari sui prodotti tipici valtellinesi! Per Luisa: adoro Livigno, potremmo organizzare un raduno di blogger! Potrebbe essere una bella idea! Per Mirtilla: Sì devo dire che mi piacciono. Pizzicotto, sono proprio particolari