martedì 4 novembre 2008

Petto di pollo in camicia con castagne

Una ricetta semplice ma molto sfiziosa! Semplice come il suo ingrediente principe, del "banale" petto di pollo! Ma non solo, c'è la cipolla e le castagne! La ricetta originale era un pò diversa, ma il risultato è piaciuto!
Innanzitutto occorre prendere il petto di pollo e con l'aiuto del pestacarne cercare di renderla il più sottile possibile. distribuire sulla carne uno strato di senape (io avevo ancora un pò di quella francese "all'antica").
A questo punto arrotolare la carne facendo degli involtini, ricoprirli con delle fette di prosciutto crudo e legare come un arrosto. Mettere tre cucchiai di olio evo in una pentola antiaderente e soffrigere per cinque minuti gli involtini. A questo punto unire un bicchiere di vino bianco, una cipolla tagliata a fettine, le castagne (precedentemente pelate, fatte bollire per circa dieci minuti e private della pellicina), un rametto di rosmarino, poco sale ed infornare per circa 50 minuti a 180°, bagnando di tanto in tanto il pollo con il vino per evitare che secchi troppo. Io ho cotto a parte delle semplici patate al forno. Buon appetito! Denise

4 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ma dai, la carne con le castange l'abbiamo in programma anche noi la settimana prossima! Però pensavamo ad un'altro tipo di carne, tipo lonza di vitello...che dici? Le castange si sentivano??
Dalle foto e seguendo la ricetta, questo piatto dev'essere veramente buonisimo!!
un bacio

Mirtilla ha detto...

ma che delizia!!!!
amo il pollo in ogni sua espressione...e questa e'magnifica!!!

Denise ha detto...

Per Manu e Silvia: è venuto veramente buono, la prossima volta metterò molte più castagne! Credo che verrà buona anche con altre carni.
Per Mirtilla: credimi è proprio squisita!

soleluna ha detto...

Carissima da me c'è un premio per te Ti aspetto ciao